Insalata+lenticchie
13 Flares 13 Flares ×

Perchè consumare i legumi?

1. Favoriscono chi vuole dimagrire: i legumi sono ideali per chi vuole dimagrire perchè
aumentano il senso di sazietà e rallentano l’assorbimento degli zuccheri grazie al loro
elevato contenuto di fibre.

2. Alternativa alla carne: i legumi sono una ricchissima fonte di proteine vegetali e se consumati
assieme ai cereali integrali possono tranquillamente sostituire la carne.

3. Dieta antinfiammatoria e anticolesterolo: i legumi contengono pochi grassi
ed esclusivamente insaturi (quelli buoni!)

 

Consigli per il consumo dei legumi

1. Devono essere ben cotti ma non disfatti

2. Il sale meglio aggiungerlo a fine cottura per evitare l’ispessimento della buccia

3. Il problema del gonfiore si risolve riabituando l’intestino al consumo.
Le lenticchie sono i legumi che creano meno gonfiore, per cui vanno molto bene
per chi non è abituato.

 

Come cucinare i legumi

Ideali sia per delle gustosissime zuppe invernali, (es. zuppa di farro e fagioli) che in estate
nell’insalate (es. insalata di lenticchie, pomodorini e cipollotti).
Ottimi abbinati a cereali integrali e verdure.

 

Ricetta HUMUS di CECI

200 gr di ceci
1 cipolla media
1 gambi di sedano
mezza tazza di brodo di cottura dei ceci
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di aceto
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
mezzo spicchio d’aglio
mezzo cucchiaio di capperi dissalati
1 foglia alloro
sale marino integrale

 

Mettete a bagno i ceci per tutta la notte, scolateli e poneteli in una pentola a pressione.
Unite una foglia di alloro, portate in pressione e fate cuocere a fuoco lento per almeno un’ora.
Fate scendere la pressione, togliete l’alloro, unite la cipolla e il sedano interi e proseguite
la cottura finchè i ceci risulteranno ben teneri. Scolate i ceci, eliminate la verdura e versateli
nel frullatore con il prezzemolo, i capperi, l’aglio, il succo di limone e l’aceto. Frullate,
unendo a vostra discrezione un po’ dle brodo di cottura dei ceci, facendo attenzione che l’impasto
rimanga consistente. Assaggiate e aggiustate eventualmente di sale. Ottimo servito così
com’è oppure spalmato su tartine di pane integrale e decorate con un’oliva nera,
una foglia di prezzemolo e un quarto di fettina di limone.

 

 

Fonti: Prevenire i tumori mangiando con gusto (Anna Villarini, Giovanni Allegro)

13 Flares Twitter 0 Facebook 13 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 13 Flares ×

Commenti

commenti

Leave a Reply